Il libro “The Bosnian Identity” è stato recensito da Frederique Peckelsen su Gup Magazine. Di seguito un estratto della recensione: “Il libro si conclude con una citazione profonda dello scrittore jugoslavo e vincitore del Premio Nobel, Ivo Andric: “Tutto quel che vedo è poesia, tutto quel che tocco è dolore”. Andric esprime a parole quello che vediamo nell’intrigante e oscuro immaginario figurativo delle fotografie di Bastianelli, lasciando un piccolo spazio per riporre le proprie speranze nell’oggi, ma ancora alla ricerca della bellezza di essere vivi”.

http://www.gupmagazine.com/books/387-the-bosnian-identity